6 Particolarità delle Persone Che Preferiscono Stare Da Sole

Lingue, filosofia, storia, psicologia, sociologia, antropologia, folclore, criminologia, diritto, estetica, etc.

6 Particolarità delle Persone Che Preferiscono Stare Da Sole

Messaggioda Bron ElGram » sabato 16 giugno 2018, 19:07


Immagine

Le Persone Che Preferiscono Stare Da Sole, Hanno Queste 6 Peculiarità Nella Loro Personalità

Quando qualcuno preferisce avere pochi e selezionati amici e ama passare del tempo da solo, viene chiamato solitario.

Gli altri lo percepiscono come una persona sola, o depressa.

Ma in realtà queste persone non si sentono mai sole.

Stare in compagnia di se stessi, li appaga. Si sentono fortemente connessi con il proprio io e realizzano meglio le cose che li circondano.

Non è semplice fare amicizia con i solitari, perché sono veramente molto selettivi. Ma quali sono i tratti della personalità che più li caratterizzano?

1- Mettono i cosiddetti “paletti”

I solitari hanno sempre dei limiti ben saldi. Sanno che in compagnia di se stessi non saranno mai soli, quindi evitano di circondarsi di persone inutili e banali.

Rispettano gli spazi altrui e si aspettano lo stesso rispetto per i propri. Se invadi la loro intimità non avranno scrupolo a fartelo capire.

2- Sono fedeli

A differenza di coloro che hanno bisogno di sentirsi sempre al centro dell’attenzione, i solitari non ne richiedono. Quando si legano a qualcuno, sono estremamente fedeli.

Sanno quello che valgono e non hanno bisogno dell’approvazione altrui.

Questo li rende immuni da corteggiamenti e lusinghe che potrebbero far capitolare chiunque. Sono quindi fedeli e questo vale per relazioni, la famiglia, il lavoro e gli amici.

3- Hanno una mente aperta:

Solo perché preferiscono la propria compagnia a quella degli altri, non significa che siano chiusi o rigidi.
Cercano anzi, sempre nuovi stimoli e avventure.

Scoprire il mondo in compagnia di se stessi, è un viaggio interessante e articolato. Non tutti ne sarebbero capaci, un solitario è infatti una persona estremamente coraggiosa.

4- Sono creativi

Passare tanto tempo da soli, permette di sviluppare e potenziare la creatività. Riuscendo a vedere il mondo esterno in maniera distaccata, aguzzano l’ingegno e il proprio estro.

Sono tante le attività cui si dedicano: lettura, pittura, scrittura, yoga, decorazioni.
Un solitario contrariamente a quello che si può pensare, non si annoia mai.

5- Sono i più leali

Le persone solitarie sono leali e non tradiscono i loro buoni amici. Selezionando alla fonte, le loro relazioni sono tutte basate sul rispetto, sulla chiarezza, sul sostegno reciproco.

Potremmo azzardarci a chiamarli empatici, perché pur amando la solitudine, quando sono in compagnia degli amici o comunque in società, riescono a percepire bene i pensieri di bisogni delle altre persone.

6- Hanno un cervello emotivo

Le persone solitarie sono dotate di un cervello che potremmo chiamare emotivo. Vedono le cose in maniera differente rispetto agli altri ed hanno capacità di scelte e analisi diverse.

Grazie alla loro sensibilità ed emotività, avvertono subito le situazioni di emergenza negli altri e sono sempre i primi a portare il loro aiuto.

https://incampagna.piccolestorie.net/20 ... rsonalita/
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13711
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Torna a 6a. Altri studi in materie umanistiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti