DIARIO F@R- HOMEBREWING since 2016

Ricette gastronomiche nazionali e internazionali, educazione alimentare, strumenti e accessori, vino, birra, idromele, sidro, olio, liquori, immagazzinaggio tradizionale di frutta, ortaggi e funghi, congelamento, conservazione sotto vuoto, essiccazione, etc.

Re: DIARIO F@R- HOMEBREWING since 2016

Messaggioda Bron ElGram » lunedì 9 luglio 2018, 21:21


Immagine

Immagine

Preso ingredienti per NONA BIRRA... per la seconda volta farò la ELGRAM, Canadian Blonde ritoccata da noi
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13560
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

  • Condividi su
  •   Aiuta ad aumentare la popolarità di BroomGulf condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Re: DIARIO F@R- HOMEBREWING since 2016

Messaggioda Bron ElGram » domenica 29 luglio 2018, 11:22


Immagine

Il 27/7 cotta la seconda ELGRAM'S Canadian Blonde.
Faceva un caldo pazzesco (30°C) e ho dovuto utilizzare tutto il ghiaccio che avevo in casa per far scendere rapidamente il mosto da 63°C a 33°C
Cmq 23 litri per farla più leggera (la voglio accompagnare alla pizza) e OG 1050 a 24,5°C.
Temevo che non partisse bene fermentazione ma invece tutto ok!
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13560
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

Re: DIARIO F@R- HOMEBREWING since 2016

Messaggioda Bron ElGram » sabato 11 agosto 2018, 19:10


Immagine

Oggi imbottigliato. Mentre disinfettavo le bottiglie con metabisolfito e acqua ho sentito gorgogliare una volta e mi sono detto "magari è presto, devo lasciarla ancora qui per un po'..." e invece, misurato l'FG leggo 1010! Perfetta! Oltretutto a fine barile non c'era praticamente lievito sul fondo... credo che sia venuta una bomba!
Metto 4 gr/l di zucchero e chiudo le bottiglie. Tra un mese assaggeremo! :D
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13560
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

Re: DIARIO F@R- HOMEBREWING since 2016

Messaggioda Bron ElGram » sabato 15 settembre 2018, 22:13


Immagine

Ieri abbiamo aperto la ELGRAM ed è venuta veramente buona. Sono proprio soddisfatto.
Ora voglio un attimo fare il punto sulla situazione dopo 9 birre così da farne una decima EPICA!

La PRIMA due anni fa non la consideriamo, è stato un esperimento stile budino Elah con le bustine prefatte... la chiamai ELGRAM e la misi nell'archivio storico. Ripresi il nome con la NONA, una Canadian Blonde Ale + malt extra light, leggera, bionda, gusto paglierino e leggermente floreale, perfetta da bere con la pizza.

Per 4 volte ho fatto la MARGOT, una English Bitter Ale + malt amber, media, rossa, ricetta utilizzata per inviare le botti da England a New Zeland. La nostra preferita.

Una volta ho fatto la DUNCAN, una Pilsner Lager con luppolo golden Saaz + malt light, per provare a fare una bassa fermentazione. Dorata, gusto speziato, buona ma non mi ha convinto così tanto. Soprattutto con tutte le Lager in vendita di ottimo livello perchè perdere tempo e soldi nel replicarne in casa? Se in futuro vorrò rifare una pilsner ho letto che Coopers vende il kit "86 Days Pilsner" con lo stesso luppolo ma con ricetta ale.

Due volte ho fatto al GORDON, una Dark Ale + malt dark (o amber), nera e decisa (ma meno di una Porter o di una Stout). Non è la Guinnes ma mi è piaciuta un sacco.

Ora in futuro vorrei provare a fare:
- Una scura vera, come la Coopers Irish Stout
- Una IPA (Indian Pale Ale) originale (più alcool e luppolo per reggere al viaggio England - India), rossa e amara, come la Coopers Brew A IPA
- Le birre di frumento (blanche - weiss) al momento la metterei da parte
- Mi incuriosisce la Coopers Family Secret Amber Ale, birra tipo " Coopers Sparkling Ale” dal colore paglierino e dal corpo medio. Una ricetta tramandata dai membri della famiglia Cooper. Colore profondo rame, corpo medio e palato biscottato/caramello con un finale di frutta secca.

RIASSUMENDO LA NOSTRA PRODUZIONE AVREBBE:
1) Tipologia ALE Inglesi:
- BITTER, la Margot
- BROWN ALE, la Gordon
- IPA, la Diamond
2) Tipologia ALE belghe/tedesche:
nulla
3) Tipologia PORTER-STOUT
- IRISH STOUT, la Sparrow
4) Tipologia BIRRE DI FRUMENTO
nulla (weiss, blanche, etc.)
5) Tipologia LAGER:
- PILSNER BOEMA, la Duncan
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13560
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

Re: DIARIO F@R- HOMEBREWING since 2016

Messaggioda Bron ElGram » domenica 16 settembre 2018, 14:43


PIANO BIRRE AUTUNNO 2018 - 2020:
1) Tipologia ALE Inglesi:
- BITTER, la Margot (base English Bitter Ale)
- BROWN ALE, la Gordon (base Dark Ale)
- IPA, la Diamond (NEW - base Coopers Brew A IPA o simili - etichetta diamante mandarino)
2) Tipologia PORTER-STOUT
- IRISH STOUT, la Black Cheek (NEW - base Coopers Irish Stout - etichetta diamantino guancia nera)
- RUBY PORTER, la Black Moor o Dragon's Eye (NEW ??? - base Coopers Devil's Half Ruby Porter - etichetta black moor)
4) Tipologia BIRRE DI FRUMENTO
- BLANCHE, Ia Isabelle (NEW ??? - base Brewferm Blanche Tarwebier - etichetta diamantino isabella)
- WEISS, la Shiro (NEW ??? - base MR. MALT PREMIUM WEIZEN - etichetta carpa koi bianca)
5) Tipologia LAGER:
- PILSNER BOEMA, la Duncan (base Pilsner Lager con luppolo golden Saaz - TEST base Ale "Coopers 86 Days Pilsner")
6) Esperimenti AROMATIZZATE
- MIELE (NEW ???)
- CASTAGNA (NEW ???)
su base chiara Coopers Lager oppure su base scura St Peter's Honey Porter
- CILIEGIA (NEW ??? - su base Brewferm Kriek)
Etichetta con carpa koi rossa (Aka) - con oranda rosso-arancio (Oranda) - api e disegno castagna/miele/ciliegia

PIANO ALTRE BEVANDE AUTUNNO 2018 - 2020:
7) IDROMELE, Anais
8) VINO ROERO ARNEIS, Ernest
9) SIDRO, Ophelia (su base Sidro Brewmaker - etichetta tartaruga che mangia mela)
Avatar utente
Bron ElGram
Site Admin
Site Admin
 
Posts: 13560
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2013, 15:50

Precedente

Torna a 3c. Cucina, cantina e dispensa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti